Psicoterapia breve

Oltre ai disturbi Psicosomatici, tratto i disturbi d’Ansia, Depressivi, Relazionali, della Comunicazione e i disturbi sviluppati a seguito di un trauma.

 

Problemi relazionali

Ogni persona ha delle caratteristiche di Personalità che influenzano la sua relazione con gli altri. Conoscere la propria struttura di Personalità ci permette di migliorare aspetti di sé che possono creare delle difficoltà relazionali e di comunicazione

Psicosomatica

Il termine sottolinea la relazione che c’è tra il mondo affettivo ed emotivo col soma. I fattori psicologici ed emotivi disturbanti, possono alterare questa relazione e  generare sintomi psicosomatici

Psicoterapia infantile

Si rivolge solo a minori, dai 4 anni di età, che hanno subito un trauma

Tu sei l'attore della tua vita e può succedere che col tempo arrivi a costruire
un muro di pensieri ed emozioni che ti limita nell'essere te stesso.
La psicoterapia ti dà gli strumenti per conoscere e trasformare questo muro.

La Psicoterapia breve

Utilizzo l’intervento breve nei:

– Disturbi d’Ansia e di Panico.
– Disturbo Ossessivo-Compulsivo
– Disturbi dell’Umore e Depressione
– Disturbi Psicosomatici
– Lutto e Trauma
– Disturbi relazionali e della Comunicazione

Sono diversi i disturbi che tratto con specifiche tecniche…

Leggi tutto…

Psicosomatica

Psicosomatica

Utilizzo l’intervento breve di Adriana Schnake, medico Psichiatra e Psicoterapeuta gestaltista.

Ogni organo ha una scheda specifica che mi guida per identificare gli aspetti psicologici della malattia, mettendo in luce le modalità relazionali che impediscono alla persona di vivere serenamente il presente.

Leggi tutto…

Ansia

Ansia e Depressione

Seguo un approccio misto ad indirizzo breve.

Ansia: il DSM-IV propone sei categorie legate agli stati ansiosi: fobie, panico, ansia generalizzata, ossessivo-compulsivo, post-traumatico da stress e acuto da stress.

Depressione: il DSM-IV-TR propone due categorie…

Leggi tutto…

Personalità?

Disturbo di Personalità

La parola “patologia” è un concetto che serve per definire un insieme di pensieri, emozioni e comportamenti che vengono espressi con rigidità e ripetitività. Il problema non è la loro manifestazione, ma la ripetitività rigida nel tempo. Ogni Personalità ha caratteristiche e gravità diverse.

Leggi tutto…

Specchio

Autostima e senso di colpa

Alla base dell’autostima c’è la convinzione di essere degni d’amore e competenti. Vedi esercizio.

Alla base del senso di colpa, invece, c’è l’idea di non essere accettabili o amabili per ciò che si fa o si pensa di fare.

Leggi tutto…

coppia

Problemi di coppia e amore

I problemi di coppia risentono del tipo di attaccamento sviluppato da bambini. La modalità utilizzata dal bambino nel momento della separazione dalla madre diventa la base sulla quale costruire poi gli atteggiamenti relazionali in età adulta.

Leggi tutto…

Corsi e convegni

Il sapore, il piacere e il potere del cibo.

fragole

Mindful Eating: cibo e stile di vita! 2017

cuori-s-valentino

Dipendenza affettiva

fragole

Un nuovo rapporto col cibo: Mindful Eating 2016

Psicosomatica

Serate di Psicosomatica

Focus di vita

Focus di vita

Prendersi cura

Ri-solvere i sintomi o prendersi cura di una vita?

Emozioni

Le emozioni: riconoscimento e gestione

Corpo e psiche

Dal corpo alla psiche, maschile e femminile si incontrano

Sogni

Il laboratorio dell’immaginario nel sogno e nel disegno

Il laboratorio dell’immaginario nel sogno e nel disegno

Attaccamento e cibo

In collaborazione con il gruppo Limen di Verona presento la serata del 15 novembre 2017 Attaccamento e cibo.  Come le relazioni affettive influiscono il nostro rapporto col cibo. La Relazione di attaccamento: Bowlby (1958-1963) É un legame, duraturo nel tempo e nello spazio, ad una persona specifica, a cui ci si rivolge quando ci si sente vulnerabili e bisognosi di protezione. Segni e sintomi: la separazione da una figura di attaccamento, o la sua perdita, si associano ad una varietà di…

Read More
tramonto

Cosa vuol dire Mindful Eating

Cosa è la Mindfulness? Si riferisce prima di tutto a un’esperienza pratica e diretta di consapevolezza. Jon Kabat-Zinn, biologo e scrittore, insegnante di Mindfulness fondò nel 1979 la Stress Reduction Clinic all’Università della Massachusetts Medical School, e sviluppò il programma per la Riduzione dello Stress e per il Rilassamento dando origine al primo protocollo di Mindfulness (MBSR). La parola è la traduzione di “Sati” che in lingua Pali (il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti) vuol dire attenzione consapevole. L’idiogramma cinese per “mindfulness”…

Read More
Cuore frutta

La dieta “restrittiva” e la Mindfulness

La dieta alimentare o restrittiva Il metodo più diffuso per perdere peso è costituito dalla dieta alimentare, una restrizione calorica del cibo, attuata normalmente da un esperto, nutrizionista o dietologo a seconda dei problemi fisici, ma nel peggiore dei casi anche improvvisata con un pericoloso “fai da te”.  Cosa è la Mindfulness? Si riferisce prima di tutto a un’esperienza pratica e diretta di consapevolezza. Jon Kabat-Zinn, biologo e scrittore, insegnante di Mindfulness fondò nel 1979 la Stress Reduction Clinic all’Università della Massachusetts Medical School, e…

Read More

La malattia nel bambino

ASSIMILAZIONE E ACCOMODAMENTO NELLA TEORIA DI PIAGET Nella teoria degli stadi, Piaget distingue quattro grandi modelli di organizzazione delle strutture cognitive (1959).  Ogni stadio confluisce nel successivo e nessuno di essi può essere saltato, egli ritiene che ogni comportamento possa essere visto come un tentativo di adattamento delle vecchie strutture cognitive con nuove funzioni, che avviene secondo due passaggi. Essi sono: l’assimilazione e l’accomodamento. L’assimilazione consiste in pratica coordinare le diverse informazioni ottenute tramite le molteplici vie sensoriali, sino a integrarle per…

Read More

Supervisione personale sanitario

La scheda BLD per la supervisione del caso clinico: uno strumento che guida il processo decisionale L’esperienza pluriennale in ambito oncologico (Hospice, Oncoematologia Pediatrica) e nelle cure palliative, mi ha permesso di conoscere in modo approfondito le esigenze dei malati e della loro famiglia nonché le difficoltà del personale sanitario e dei volontari di reparto. Personale sanitario e volontari, sono due realtà che, pur lavorando a fianco con lo stesso obiettivo di presa in carico della persona, hanno bisogni e…

Read More

Strumenti e tecniche

TECNICHE E STRUMENTI Premetto che la tecnica è si importante per raggiungere più velocemente un obiettivo, ma quello che conta veramente è la persona del terapeuta, che deve saper riconoscere e accogliere l’originalità dell’essere umano, sottolineandone l’unicità individuale, accettandolo per quel che è e rispettandolo nella sua esperienza soggettiva. Gli strumenti e le tecniche permettono di raggiungere gli obiettivi di terapia e quelli che utilizzo sono: – Interventi psico-educazionali per la conoscenza dei disturbi ansiosi e depressivi – Tecniche di…

Read More

Privacy

Privacy: Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali Il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. In particolare e ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, Vi forniamo le seguenti informazioni: Il trattamento riguarderà anche dati personali…

Read More

Psicoterapia per minori

PSICOTERAPIA COL MINORE CHE HA SUBITO UN TRAUMA Il mio intervento psicoterapeutico col minore si rivolge principalmente a minori che hanno subito un trauma a seguito di un’esperienza critica unica o ripetuta e prolungata nel tempo. Nel trauma (che può essere sia singolo che ripetuto) la persona confronta le proprie risorse psico-fisiche con le caratteristiche di inevitabilità e di minaccia alla propria vita, tipiche dell’evento traumatico e non potendole affrontare risulta che non può integrarlo nel suo sistema psichico e quindi rimane dissociato dal…

Read More

Fobia

LE FOBIE Il termine fobia in genere implica una sofferenza psicologica soggettiva e una menomazione del funzionamento sociale o lavorativo come conseguenza dell’ansia che genera una condotta di evitamento dell’oggetto o della situazione che suscita paura e ansia. Essa è sovradimensionata rispetto al pericolo reale rappresentato dall’oggetto o dalla situazione specifica e l’individuo ne riconosce l’irragionevolezza. Tra le fobie più diffuse sono presenti la paura delle altezze (acrofobia), la paura dei ragni (aracnofobia), la paura degli spazi chiusi (claustrofobia), la paura dei…

Read More
© Patrizia Baroncini L.D. Psicologo Psicoterapeuta 2016. - Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy